Axia all’estero: Vinaxia

Axia all'estero: Vinaxia

AXIA

CONSULENZA DIREZIONE AZIENDALE

AXIA in Vietnam?

Giuseppe era – nella memoria di Enrico – uno degli studenti più brillanti che avesse avuto. Apparentemente sempre scanzonato e capace di godersi la vita, quando però si iniziava a parlare di cose serie, invariabilmente emergeva un livello di competenze due spanne sopra i suoi compagni. Curioso, figlio di quegli imprenditori del turismo che riescono a trasformare il sud in un paradiso per chi vuole scoprire la parte più bella e accogliente del nostro Paese, aveva sempre manifestato un istinto per tutto ciò che poteva farlo crescere culturalmente e professionalmente. Era un membro del primo gruppo di studenti che Enrico aveva portato negli Stati Uniti inaugurando un fruttuoso rapporto di collaborazione tra l’Università Cattolica e la Bentley University, a Waltham (Boston). Aveva anche lavorato un po’ con Axia prima di trovare la sua strada.

Ci eravamo persi un po’ di vista, quando nel 2018 ricevemmo una telefonata: “Sono Giuseppe, vorrei raccontarvi una storia e farvi una proposta: ci vediamo?” La risposta non poteva che essere un invito per un pranzo nella “nostra” trattoria, da Boris. Quando ci vedemmo fu come se non fossero passati che un paio di giorni dall’ultima volta. Giuseppe si era fidanzato con Bernie, una ragazza croata intraprendente come lui, e insieme avevano deciso che l’Intelligenza Artificiale era LA frontiera. In Occidente la richiesta di programmatori nel settore è costantemente superiore all’offerta. Che fare? Andare in Vietnam, un Paese con quasi 100 milioni di abitanti, mediamente giovanissimi, con un livello culturale elevatissimo e una grande voglia di fare e di riuscire: il paradiso per una start-up. Detto, fatto. E dopo 4 anni di esperienza, Giuseppe era venuto a trovarci perché, sapendo come lavoravamo, era certo che sarebbe stato facile esportare il nostro modello operativo in Vietnam. Perché, dopo aver avuto successo nell’aprire una start-up per la produzione di software (che oggi ha 40 dipendenti, in crescita), non ripetere la storia creando una filiale di AXIA in Vietnam? E’ bastato un viaggio in questo straordinario Paese, così simile, per tanti versi, all’Italia, per partire. Oggi possiamo finalmente dire che VinAXIA è una realtà di successo, che sta crescendo rapidamente, trasformando AXIA di fatto in una multinazionale (noi non ci crediamo ancora).